Articoli

Una magia globale

tornanti3

La domanda che riecheggiava la sera del 29 settembre al Vigorelli, in lingue differenti, era essenzialmente storica. Quando sarà stata l'ultima volta? A che epoca bisogna risalire per ritrovare un consesso come quello, in un palcoscenico simile?
E' una domanda cui non abbiamo risposta, eppure ieri, giovedì 29 settembre 2016, 80 ciclisti provenienti da una ventina di paesi differenti del globo (che sabato si sfideranno in strada nella Red Hook Criterium) erano a pedalare insieme sotto i riflettori del Vigorelli. Un vero e proprio evento internazionale, che spinge ancora più in là le frontiere di questo luogo pieno di storia e dà ancora più forza al paziente lavoro svolto dall'intera comunità ciclistica milanese per riportarlo ad una nuova vita.

Certo, il lavoro da fare è ancora lungo. Il Vigorelli aspetta un piano di gestione e necessita già di un progetto di manutenzione ordinaria, ma importa poco se qualche lampadina non va, se delle listelle ancora ballano o addirittura cedono, se le aperture della pista sono ancora eventi sporadici senza un calendario fisso. Si tratta di interventi necessari ma transitori, di viti da stringere, di proseguire su una strada che ha già portato a risultati importanti e forse inattesi. Si tratta di metterci ognuno del suo, come in tanti hanno fatto in questi anni, facendo di una pista magica ma abbandonata lo scenario di un nuovo ciclismo globale.

Ieri sera al Vigorelli si pedalava e si chiacchierava in lingue diverse, c'era chi aveva appena messo piede a Milano per la prima volta e aveva la pelle d'oca per essere accolto in uno scenario simile. Tutti sorridevano, scattavano foto, si emozionavano nel sapere che questa non era certo una "prima", ma l'apertura di un nuovo capitolo di una storia lunga e splendida.

 
L'appuntamento sulla pista magica si rinnoverà nelle prossime settimane.
Sabato 8 ottobre, dalle 10 alle 14, con il secondo episodio di "Vigorelli Reloaded": un'apertura straordinaria dedicata ai ciclisti amatoriali milanesi cui parteciperà anche una delegazione del velodromo londinese di Herne Hill.
Domenica 16 ottobre, alle 8:30, ritrovo di partenza per la seconda edizione della nostra classica: la Vigorelli - Ghisallo.

(le foto di Tornanti ed Emanuele Barbaro ci aiutano anche questa volta)

 

tornanti2

tornanti1

tornanti4

ema1

ema2